Cyberbullismo, le parole feriscono

Nato da “un’idea folle” che ha iniziato a prendere forma nel 2017, in occasione dei 20 anni di VareseNews, DigitaLife è il docufilm prodotto da Varese Web in collaborazione con Rai Cinema e Fondazione Ente dello Spettacolo. Un mosaico di storie, sentimenti, dolori e cambiamenti magistralmente orchestrati dal regista Francesco Raganato il quale, con i video-contributi inviati dai cybernauti (user-generated content), ha dato vita a un prodotto cinematografico che è un vero e proprio spaccato storico e sociale.

Grazie ai contenuti creati dagli utenti che per l’occasione si sono trasformati da fruitori passivi a partecipanti attivi, DigitaLife racconta di come internet e il digitale hanno cambiato il mondo e lo fa attraverso le voci e le storie dei suoi protagonisti.

Tre di queste sono legate al triste fenomeno del cyberbullismo, una piaga che affligge un’intera generazione.

Flavia, la ragazza-coraggio che ha denunciato i suoi bulli

Vittima dei bulli della sua scuola dagli otto ai quattordici anni, Flavia Rizza ha trovato il coraggio di parlare e raccontare ciò che le stava capitando. I compagni di classe hanno iniziato a prenderla di mira, convinti di non danneggiare nessuno.

“Pensavano che fosse uno scherzo, ma non è così. Non si scherza con la vita degli altri” dice Flavia.

“Le parole fanno più male delle botte”, il manifesto contro tutti i bullismi

Carolina Picchio è la quattordicenne di Novara che la notte tra il 4 e il 5 gennaio 2013 si è tolta la vita a causa di un video diffuso in rete a cui sono seguiti commenti denigratori e insulti. Se oggi l’Italia ha una legge contro il cyberbullismo è anche grazie a lei, alle sue parole e alla battaglia portata avanti da suo padre, Paolo Picchio, che da anni cerca di sensibilizzare i giovani proprio sul tema del bullismo in rete.

Natasha e la rivincita contro i bulli

Grazie al canale Youtube aperto nel 2015, Natasha ha potuto è riuscita ad entrare in contatto con persone nuove con le quali ha stretto amicizie sincere.

“Fin da piccola sono sempre stata vittima di bullismo, tagliata fuori da tutto. Con internet non mi sento più sola”.

LA SERATA CINEFORUM DEL 15 GENNAIO

Venerdì 15 gennaio 2021, a distanza di due anni dal suo debutto in sala, DigitaLife tornerà sugli schermi (questa volta saranno quelli dei vostri dispositivi: tablet, smartphone, computer).

L’evento – rigorosamente “digitale” – è aperto a tutti e avrà inizio alle ore 20.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook di VareseNews.

L’EVENTO
DigitaLife | Proiezione del film e chiacchiere con il regista

LEGGI ANCHE:

DigitaLife torna sugli schermi a due anni dal debutto in sala

2021-01-09T20:50:34+00:00