Condividere le proprie esperienze e il proprio vissuto grazie a Internet

Nato da “un’idea folle” che ha iniziato a prendere forma nel 2017, in occasione dei 20 anni di VareseNews, DigitaLife è il docufilm prodotto da Varese Web in collaborazione con Rai Cinema e Fondazione Ente dello Spettacolo. Un mosaico di storie, sentimenti, dolori e cambiamenti magistralmente orchestrati dal regista Francesco Raganato il quale, con i video-contributi inviati dai cybernauti (user-generated content), ha dato vita a un prodotto cinematografico che è un vero e proprio spaccato storico e sociale.

Grazie ai contenuti creati dagli utenti che per l’occasione si sono trasformati da fruitori passivi a partecipanti attivi, DigitaLife racconta di come internet e il digitale hanno cambiato il mondo e lo fa attraverso le voci e le storie dei suoi protagonisti. Storie diverse ma al tempo stesso simili, storie che si legano le une alle altre senza che mai i protagoniste si incontrino, storie come quelle di Nicoletta Crisponi, Matteo Della Bordella, Mara Flecchia e Marika Ciaccia, accomunate dallo stesso fil rouge: la condivisione.

Girare il mondo sfruttando le proprie connessioni sociali

Nicoletta ha condiviso i momenti del suo fantastico tour intorno al mondo attraverso i suoi profili social ma non solo: proprio grazie ai social è riuscita ad organizzare tappa dopo tappa il suo viaggio, un’avventura lunga 360 giorni che l’ha portata dall’Asia all’Oceania, dall’America del Nord a quella del Sud, dall’Africa all’Europa.

India, Sri Lanka, Nepal, Cina, Giappone Malesia, Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Messico, Perù, Argentina, Brasile, Mozambico, Tanzania, Norvegia e Islanda sono solo alcuni dei Paesi visitati dalla giovane travel blogger.

Alla base della sua partenza, una sfida: riuscire a fare il giro del mondo unicamente grazie alle sue connessioni sociali.

“Grazie ai social media i gradi separazione tra le persone sono scesi da sei a tre e mezzo. Quindi mi bastava trovare amici, amici di amici, amici di amici di amici per poter fare il giro del mondo”.

Far vivere l’esperienza della montagna anche a chi non può andarci

Mai come durante questi mesi di pandemia, Internet è stato la nostra finestra sul mondo. Grazie alla rete e ai nostri dispositivi, infatti, abbiamo potuto incontrare gli amici per un aperitivo virtuale, connetterci nonostante la distanza, viaggiare e arrivare là dove ci sarebbe stato impossibile.

Le storie di Matteo Della Bordella e Mara Flecchia, in questo senso, sono più attuali che mai.

Internet e le moderne tecnologie hanno permesso a entrambi di far vivere anche ad altri le loro avventure. Nel caso di Matteo su pareti rocciose e luoghi incredibili, in quello di Mara sulla cima dell’Everest, a più di 5.000 metri di altezza.

Il cammino raccontato su Internet

Grazie a internet, Marika ha scoperto i blog di viaggio e dopo la malattia che le è quasi costata la vita ha deciso di iniziare a camminare. Tra i cammini percorsi quello di Santiago e molti altri. Nel suo blog My Life In Trek, Marika racconta le sue avventure in giro per il mondo condividendole con i suoi followers.

LA SERATA CINEFORUM DEL 15 GENNAIO

Venerdì 15 gennaio 2021, a distanza di due anni dal suo debutto in sala, DigitaLife tornerà sugli schermi (questa volta saranno quelli dei vostri dispositivi: tablet, smartphone, computer).

La serata – rigorosamente “digitale” – è aperta a tutti e avrà inizio alle ore 20.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook di VareseNews.

L’EVENTO
DigitaLife | Proiezione del film e chiacchiere con il regista

LEGGI ANCHE:

DigitaLife torna sugli schermi a due anni dal debutto in sala

2021-01-09T17:26:56+00:00